“I Temperamenti Endocrini”

Catia Cecchini

Edizioni Argonautiche,  2014.

i temperamenti endocriniI Temperamenti Endocrini:
l'autrice propone uno studio sui biotipi o temperamenti personali, introducendo una comparazione delle ricerche del Prof. Pende, fondatore dell'endocrinologia moderna, con le attuali prospettive cliniche.
Le differenze individuali di ciascuna persona specificate nei quattro temperamenti principali (linfatico, nervoso, bilioso, sanguigno) e nelle sotto-biotipologie correlate fanno emergere riflessioni importanti nell' ambito della cura di squilibri e malattie. Il testo presenta un approccio sperimentale nel campo della nutrizione, evidenziando come la scienza dell'alimentazione non possa escludere l'esame del temperamento basilare per compilare un corretto piano nutrizionale.
Il nuovo brevetto nazionale "Metodo per la determinazione di sali minerali in campioni organici", di cui l'autrice del libro è titolare, permette non solo di stabilire il temperamento del soggetto, ma anche di pianificare un mirato programma alimentare per migliorare le capacità di difesa immunitaria, per prevenire patologie degenerative e per correggere squilibri metabolici, responsabili di sovrappeso, insonnia, ansia, alterazioni psichiche.
Recenti ricerche comparate dimostrano l'esistenza di una stretta interrelazione tra alimenti, biochimica, temperamento personale, frequenze vibratorie ed influssi siderali, già nota all'antica tradizione medica, ma scoperta con i mezzi della scienza moderna, per un innovativo approccio alla cura della persona.
Tutto questo studio è il frutto della tesi di specializzazione internazionale discussa presso l'università Europea di Barcellona, collegata alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Politecnica delle Marche.
Tesi internazionale di specializzazione in Nutrizione e dietetica applicata.

 

“La Nutrizione Biochimica Invisibile”

Catia Cecchini

Edizioni Argonautiche,  2010.


La nutrizione biochimica invisibile"La nutrizione biochimica invisibile" propone un viaggio nella scienza della nutrizione,secondo un’analisi tradizionale fornita dai principi generali di biochimica, per poi approdare ad un innovativo metodo di indagine,che considera non soltanto l’aspetto chimicobiologico dell’alimentazione, ma anche quello elettro-magnetico.
Tale concezione, supportata dalle intuizioni e dagli studi di numerosi luminari della tradizione medica, si basa su una visione integrata sia della scienza in generale che dell’essere umano, inteso come corpo, energia e psiche, e come parte di un Tutto in cui è in continuo reciproco scambio. Ecco quindi la proposta di indagare in modo innovativo l’alimentazione e la scienza dietetica, come strumenti fondamentali in grado di favorire l’equilibrio complessivo dell’individuo.
Il brevetto “Metodo per la determinazione di sali minerali in campioni organici” qui presentato e di cui l’Autrice del libro è titolare, è il frutto di un intenso studio e di un’approfondita ricerca, che contribuisce ad aprire nuove prospettive di applicazione nel settore della dietetica.
Tale metodo, utilizzato per squilibri metabolici responsabili di disturbi come sovrappeso,insonnia, ansia, alterazioni psichiche, è applicato anche come prevenzione, per ottenere un benessere psicofisico per migliorare la capacità di difesa immunitaria e prevenire patologie degenerative.

 

Catia Cecchini

Nata a Firenze nel 1972, è ricercatrice, consulente nutrizionista e tecnico di laboratorio, qualifica ottenuta presso il dipartimento di Fisiopatologia clinica della Facoltà di Scienze Biologiche dell'Università di Firenze, classificandosi seconda al concorso di tecniche di laboratorio.
Ha frequentato il corso di Dietologia presso la Scuola di Agopuntura Tradizionale della città di Firenze.
Nel 2004, in collaborazione con medici qualificati, ha dato inizio al “Caduceo di Ermete”®, un progetto di ricerca nel settore biomedico.
Nello stesso anno, in collaborazione con specialisti nel settore dell’ingegneria genetica,ha dato vita ad un progetto sperimentale di decontaminazione ambientale da radiazioni ionizzanti.
Nel 2005 ha registrato il brevetto “Metodo per la determinazione di Sali minerali in campioni organici” a livello nazionale;è in corso la brevettazione a livello internazionale.
Ad oggi porta avanti le sue ricerche in ambito biomedico e gli studi in Medicina.

 

 

Piazzale Della Resistenza 3 - Scandicci - Firenze
P.I. 05625600480

Seguici